giovedì 4 giugno 2015

My Sweet Old Piano Carillon

Unghie rotte, schegge nelle mani,stucco nei capelli polvere ovunque ma....ne è valsa proprio la pena
sono nati dal nulla è stato emozionante progettarli... tagliare il legno, levigare le forme, studiare il modo per inserire il meccanismo  dipingere i dettagli con toni shabby piccole rose delicate e infine incidere a fuoco il nome della piccola pianista...
tanti auguri per la tua Prima Comunione dolce Anastasia...



My Sweet Old Piano
Pianoforte Carillon in legno







Laura

2 commenti:

Genny graziella ha detto...

Bellissime, raffinate, eleganti e nello stesso tempo semplici ed elaborate.....Complimenti

Kathy Phillips ha detto...

Very equite. Il I like your work because


of this!


s!